MASTER A54

PIANI DI STUDIO


MASTER IN

discipline artistiche

PIANO DI STUDI:
Codici e linguaggi estetici nella scuola – n. 12 CFU – SSD: M-FIL/04;
Didattica museale – n. 12 CFU – SSD: L-ART/04;
Storia dell’arte moderna – n. 12 CFU – SSD: L-ART/02;
Museologia – n. 12 CFU – SSD: L-ART/04;
Storia dell’Architettura – n. 12 CFU – SSD: ICAR/18

1500 ore e 60 CFU

PREZZO: 590€ 530€
(diritti di segreteria inclusi)

SCONTO DI €60 inserendo mo12 nel campo
"Codice Riservato" al momento dell'iscrizione

BANDO DI PARTECIPAZIONE

Potrai scaricare il bando di partecipazione del MASTER A54 CLICCANDO QUI

DESCRIZIONE

I Master Mnemosine sono Master annuali di I livello erogati dall’Università “UniCamillus” di Roma, istituita e accreditata con Decreto del Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca (MIUR) del 28 novembre 2017. Scarica la Gazzetta Ufficiale CLICCANDO QUI.

I Corsi Singoli strutturati in Master di I livello sono anche indicati per i Docenti che devono superare dei "Vincoli" per completare il proprio piano di studio ed accedere all'insegnamento. Inoltre sono anche valutabili come titoli culturali (punti 1,00 per i docenti precari).

COM'È STRUTTURATO IL MASTER?

Il corso è flessibile per le esigenze dei lavoratori, gli esami si svolgono online mediante la somministrazione di un questionario senza limiti di tempo e la predisposizione di un Elaborato finale di Modulo, corrispondente ad un breve saggio di 3 pagine su un argomento a scelta del corsista.

PROVA FINALE

SOLO ORALE: discussione di un saggio finale di almeno 10 pagine realizzato su argomento a piacere del corso.

L'esame finale dei Master Universitari potrà essere svolto (nel rispetto della normativa vigente al momento del citato esame finale) nella sessione prevista dal bando, in una qualsiasi delle seguenti sedi:

Lombardia: Bergamo, Brescia, Como, Lodi, Mantova, Milano, Pavia e Varese
Veneto: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza
Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento
Friuli-Venezia Giulia: Trieste, Udine e Pordenone
Piemonte: Alessandria, Cuneo, Novara e Torino
Valle D’Aosta: Aosta
Liguria: Genova, Imperia, La Spezia e Savona
Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini
Toscana: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Prato e Siena
Lazio: Frosinone, Latina, Roma e Viterbo
Marche: Ancona, Macerata, Pesaro Urbino
Umbria: Perugia e Terni
Abruzzo: L’Aquila, Pescara, Teramo
Molise: Campobasso
Campania: Avellino, Benevento, Caserta, Ischia, Napoli e Salerno
Puglia: Andria, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto
Basilicata: Matera e Potenza
Calabria: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Vibo Valentia
Sardegna: Cagliari, Nuoro, Olbia, Oristano e Sassari
Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Canicattì, Castelvetrano (TP), Catania, Enna, Marsala, Mazara del Vallo, Messina, Palermo, Ragusa, Sciacca, Siracusa, Termini Imerese, Trapani, Ucria (ME) e Vittoria.

L’eventuale cambio di sede d’esame non comporta alcun costo aggiuntivo!
Sarà possibile l’apertura di ulteriori sedi al raggiungimento del numero minimo previsto di 20 Iscritti.
Attenzione: Sarà possibile sostenere l’esame finale Universitario anche in tutte le capitali Europee.

VALUTAZIONE

  • Punti 3,00 nelle Graduatorie ad Esaurimento di Terza Fascia e quindi nelle corrispondenti graduatorie d’Istituto di prima fascia;
  • Punti 1,00 nelle Graduatorie Provinciali per le supplenze;
  • Punti 1,00 nelle Graduatorie Perdenti posto personale a T.I. (già di ruolo);
  • Punti 1,00 nelle Graduatorie per Incarichi Dirigenti Scolastici;
  • Da punti 0,50 a punti 3,00 Concorso Dirigenti Scolastici

COSTI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Utilizzando il Codice Riservato mo12 il Corsista potrà scegliere di effettuare un unico versamento di Euro 530 o rateizzare gli importi secondo la seguente:

  • prima rata di Euro 190 contestualmente all’iscrizione (di cui 174 Euro rata e 16 Euro di marca da bollo);
  • seconda rata di Euro 200 entro 60 (sessanta) giorni dall’iscrizione;
  • terza rata di Euro 140 entro il 90 (novantesimo) giorni dall’iscrizione.
Tasse universitarie detraibili al 19 % dal 730

COSTI CERTIFICAZIONI E PERGAMENE

  • Il Rilascio del Certificato di Iscrizione al Corso Universitario è GRATUITO
  • Pergamena finale corso/master con allegata certificazione
  • € 50 – ricevuta immediata certificazione per mail e successivo ritiro a mano della pergamena finale in una delle sedi di esame finale (€ 20 eventuali aggiuntive, solo nel caso in cui si decida per la spedizione postale della pergamena finale)

REQUISITI DI ACCESSO - CDC A54

  • Titoli di accesso - D.M. 39/1998 (Vecchio ordinamento)
  • Lauree in: Architettura; Conservazione di beni culturali; Lettere; Materie letterarie (1)
    Laurea in Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (2)
    Lauree in: Musicologia; Storia; (3)
    Lauree in: Architettura; Conservazione dei beni culturali; Lettere; Materie letterarie; (4)

  • Titoli di accesso - D.M. 22/2005 (lauree specialisitche e integrazione vecchio ordinamento)
  • LS 1 - Antropologia culturale ed etnologia (5)
    LS 2 - Archeologia (5)
    LS 3 - Architettura del paesaggio (5)
    LS 4 - Architettura e ingegneria edile (5)
    LS 5 - Archivistica e biblioteconomia (5)
    LS 10 - Conservazione dei beni architettonici e ambientali (5)
    LS 11 - Conservazione dei beni scientifici e della civiltà industriale (5)
    LS 12 - Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico (5)
    LS 15 - Filologia e letterature dell’antichità (5)
    LS 16 - Filologia moderna (5)
    LS 24 - Informatica per le discipline umanistiche (6)
    LS 40 - Lingua e cultura italiana (5)
    LS 44 - Linguistica (5)
    LS 51 - Musicologia e beni musicali (6)
    LS 72 - Scienze delle religioni (5)
    LS 73 - Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale (6)
    LS 93 - Storia antica (5)
    LS 94 - Storia contemporanea (5)
    LS 95 - Storia dell’arte (5)
    LS 97 - Storia medioevale (5)
    LS 98 - Storia moderna (5)

  • Titoli di accesso Lauree magistrali D.M. 270/2004
  • LM 1 - Antropologia culturale ed etnologia (5)
    LM 2 - Archeologia (5)
    LM 3 - Architettura del paesaggio (5)
    LM 4 - Architettura e ingegneria edile-architettura (5)
    LM 5 - Archivistica e bibliotecanomia; (5)
    LM 10 - Conservazione dei beni architettonici e ambientali (5)
    LM 11 - Conservazione e restauro dei beni culturali; (5)
    LM 15 - Filologia, letterature e storia dell’antichità; (5)
    LM 14 - Filologia moderna (5)
    LM 39 - Linguistica (5)
    LM 43 - Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (6)
    LM 45 - Musicologia e beni culturali (6)
    LM 64 - Scienze delle religioni (5)
    LM 65 - Scienze dello spettacolo e produzione multimediale (6)
    LM 84 - Scienze storiche (5)
    LM 89 - Storia dell'arte (5)

  • NOTE
  • (1) Dette lauree sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso due corsi annuali ( o quattro semestrali ) di storia dell'arte (Vedi Tab. A/1 ).
    (2) La laurea in disciplina delle arti, della musica e dello spettacolo è titolo di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso le discipline fondamentali specifiche per l'indirizzo delle arti (teoria delle forme, semiotica delle arti, fenomenologia degli stili, storia dell'arte) (Vedi Tab. A/1 ).
    (3) Dette lauree, conseguite entro l’A.A. 2000/01, sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso un corso annuale di storia dell'arte. Lauree non più previste ai sensi del D.M. 231/1997
    (4) Dette lauree, conseguite entro l’A.A. 2000/01, sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso un corso annuale di storia dell'arte.
    (5) Con almeno 24 crediti nei settori scientifico disciplinari L-ART e ICAR di cui: 12 L-ART/01 o 02, 12 L- ART/01 o 02 o 03 o 04 e ICAR/13 o 18 o 19
    (6) Con almeno 48 crediti nei settori scientifico disciplinari L-ART e M-FIL di cui: 12 M-FIL/04 o L-ART/03 12 L-ART/04; 12 L-ART/01 o 02 12 L-ART/01 o 02 o 04

  • NOTA PER I LAUREATI VECCHIO ORDINAMENTO
  • I laureati Vecchio Ordinamento dovranno sostenere esami di nuovo ordinamento da 12 CFU per ciascuna annualità richiesta e di 6 CFU per i semestrali. Qualora le università non rendano più disponibili esami con le denominazioni indicate, ovvero non trovino diretta equipollenza con un altro esame, potranno essere sostenuti i corrispondenti esami nei SSD-Settori Scientifico Disciplinari previsti per le lauree di nuovo ordinamento.

    Normativa di riferimento